Risparmiare sull’acqua minerale bevendo l’acqua del rubinetto.


Acqua del rubinetto o acqua in bottiglia ? Tu cosa usi ?

L’acqua del rubinetto è sana e controllata per legge; Inizia a risparmiare sull’acqua minerale, bevendo l’acqua del tuo rubinetto. La maggior parte della gente che conosco utilizza per la propria famiglia l’acqua minerale in bottiglia, addirittura qualcuno la utilizza anche per cucinare, ciò non mi sorprende, infatti l’Italia è la prima nazione in Europa e la seconda nel mondo per il consumo di acqua in bottiglia.

La cosa che però mi fa pensare e che se chiedi:

  • Perché bevi l’acqua minerale e non usi quella del rubinetto ? La maggior parte delle persone ti dirà:
    • è più salutare,
    • è più buona,
    • l’acqua del rubinetto ha il calcare e può essere inquinata
    • ecc….
  • Quanto spendi in acqua minerale ? … ti diranno .. tanto, davvero tanto.

Ma quale è l’alternativa all’acqua minerale in bottiglia ? c’è una semplice e banale risposta:

L’alternativa all’acqua minerale e l’acqua del rubinetto di casa tua !!

Risparmiare sull’acqua minerale bevendo l’acqua del rubinetto è cosa buona e giusta.

Si sono convinto di quello che sto scrivendo!!  te lo dimostrerò e ti farò riflettere.

L’acqua minerale è più salutare dell’acqua del rubinetto ? 

Qualità e controlli sull’acqua del rubinetto 

Sfatiamo subito il mito che l’acqua minerale in bottiglia sia sicuramente più salutare dell’acqua del rubinetto di casa tua;

Innanzitutto devi sapere che per legge il comune e ASL di tua residenza è tenuto a effettuare ciclicamente durante l’anno delle analisi sull’acqua potabile che deve rispondere a dei parametri specifici, definiti per legge con il Decreto Legislativo 31/2001 secondo le linee guida dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità).

L’analisi sull’acqua e la sua conformità a determinati parametri e caratteristiche garantisce che l’acqua del rubinetto è potabile e sicura per la tua salute.

Allora perché non risparmiare sull’acqua minerale bevendo l’acqua del rubinetto? 


Ovviamente ci possono essere quei casi in cui il comune di tua residenza purtroppo attinge in falde acquifere contaminate.

In questo caso sicuramente ne saresti informato e sarebbe il tuo comune stesso che indicherebbe l’acqua del rubinetto come non potabile.

Qualità e controlli sull’acqua minerale in bottiglia

Se guardi l’etichetta di qualsiasi acqua minerale in bottiglia, probabilmente sarai subito attratto da una stupenda montagna innevata, acqua che sgorga da cime innevate ecc..

Leggerai l’etichetta e scoprirai che l’acqua sgorga da una sorgente a 1000 metri d’altezza … è purissima…dolcissima…pulitissima.. e che è stata analizzata da una università o da qualche altro ente.

Certo è vero le sorgenti sgorgano in zone incontaminate dove non è previsto l’insediamento umano e quindi di conseguenze verrebbe da dire in zone immuni da inquinamento.

Ora però riflettiamo, tutto quello che ho appeno scritto è vero, sicuramente quando l’acqua imbottigliata è alla sorgente è buonissima, pura e caxxi e mazzi… 

Controlli sull’acqua minerale in bottiglia

I controlli biochimici effettuati sulle acque minerali sono molto meno frequenti rispetto a quelli effettuati per l’acqua di uso domestico che arriva attraverso il tuo rubinetto.

La legislazione prevede che alcuni inquinanti, come per esempio il cromo o il nichel possano non essere controllati e per altri, come arsenico e cadmio indica dei limiti di tollerabilità più alti;

La motivazione è che le sorgenti sono considerate non mutabili nel tempo sempre uguali e quindi eternamente incontaminate.

Ma caro amico, amica mia l’acqua poi viene imbottigliata… e le cose cambiano !!!

Le analisi fatte alla fonte certificano che l’acqua è “batteriologicamente pura”; Alla fonte !! dove sgorga l’acqua, ma non è detto che l’acqua imbottigliata che hai acquistato sia altrettanto pura!!  Quando l’acqua viene imbottigliata inizia il processo che permette di portarla fino a casa tua.

Ora ti chiedo:

Sai quanto tempo è trascorso da quando è stata imbottigliata a quando è arrivata sulla tua tavola ?

No non lo sai, perché purtroppo non è obbligatorio indicare la data di produzione e imbottigliamento dell’acqua;

Su qualsiasi bottiglia di acqua minerale troverai la frase ” Conservare al riparo della luce in luogo fresco e asciutto” , ora sono sicuro che tu lo farai.. certo tieni alla tua salute e a quella dei tuoi cari, ma rispondi a questa domanda:

Sai come è stata conservata la bottiglia d’acqua dal produttore, dal grossista e dal commerciante che te l’ha venduta ?

No non lo sai !!

Sai che in una bottiglia d’acqua minerale conservata alla luce per diverso tempo, può avere un notevole aumento della carica microbica, e possono svilupparsi muffe o alghe impercettibili all’occhio umano; e tu che fai te la bevi !!! 

Attenzione non sto sostenendo che l’acqua minerale faccia male alla salute o che non sia buona, ma voglio farti solo riflettere sul fatto che magari potresti risparmiare del denaro (tanto denaro) e aiutare l’ambiente semplicemente valutando di bere l’acqua corrente e sana che ti arriva dal tuo rubinetto !! e aggiungerei anche comodamente… ma che fatica devi fare nell’andare a comprare le cassette di acqua minerale e spero che tu abbia l’ascensore se no son cavoli.

Ti prego anche di considerare l’impatto ambientale per produrre e commercializzare l’acqua in bottiglia che è qualcosa di allucinante, tutto a discapito dell’ambiente in cui viviamo

Miti da sfatare sull’acqua del rubinetto

Adesso cercherò di sfatare alcune delle più comuni credenze sull’acqua corrente del rubinetto, probabilmente anche tu credi ad alcune di queste cose, quindi leggi con attenzione.

Credi che l’acqua del rubinetto sia sporca e inquinata da sostanze nocive ? NO è Falso

L’acqua del rubinetto viene ciclicamente sottoposta per legge a rigidi controlli e analisi per verificarne la qualità e la sicurezza sulla salute; A tal fine viene anche sottoposta a trattamenti ulteriori di depurazione e filtraggi per garantire la sicurezza del consumatore. 

Credi che l’acqua del rubinetto possa contenere minerali nocivi ? NO è Falso

Come già scritto l’acqua potabile del rubinetto deve essere conforme a determinate caratteristiche e parametri chimici, fisici e microbiologici stabiliti sulla base di range sicuri per l’uomo di moltissime sostanze, le sostanze controllate superano di numero quelle controllate nell’acqua minerale (in quanto non richiesto dalla legge)

Credi che il cloro messo nell’acqua degli acquedotti sia dannoso per la tua salute? NO è Falso

Il cloro è utilizzato per disinfettare l’acqua senza recare alcun danno alla salute dell’uomo e animali. Le quantità utilizzate sono all’interno di un range specifico indicato dalla legge.

Credi che il calcare dell’acqua del rubinetto sia dannoso per la tua salute e che l’acqua minerale non ne contenga ? NO è FALSO

Innanzitutto precisiamo che anche l’acqua minerale contiene il calcare. Ti Voglio inoltre informare che il calcare sotto determinate tolleranze (controllate per legge ) non è dannoso per la tua salute, almeno che tu non sia una lavatrice o una caldaia.. 

    • L’acqua detta in gergo “dura” è una fonte di minerali, in particolare Calcio e Magnesio, essenziali per la salute dell’uomo.

    • La durezza dell’acqua è una caratteristica protettiva nella prevenzione di varie problematiche di salute come ad esempio osteoporosi o malattie cardiovascolari.

    • Inoltre studi scientifici hanno evidenziato che l’acqua ricca di calcio e magnesio non favorisce i calcoli renali nel soggetto sano e addirittura potrebbe essere un fattore protettivo anche in tale caso.

    • La durezza dell’acqua è proporzionale al contenuto di calcio e quindi alla presenza di calcare che però, sulla base di quanto dicono gli studi scientifici appena accennati, non è pericoloso per la salute dell’uomo.

    • Il calcare è al limite un problema per tubi e elettrodomestici, problema che comunque si può limitare utilizzando appositi prodotti o sistemi anti-calcare.

Risparmiare sull’acqua minerale bevendo l’acqua filtrata del rubinetto

Come già detto l’acqua del rubinetto è sicura e potabile in quanto viene analizzata costantemente per legge, tutta via i controlli eseguiti non assicurarono che le tubature dei vostri condomini o abitazioni siano esenti da microorganismi come ad esempio muffe, spore;

L’acqua inoltre può contenere calcare che come già detto non è pericoloso per la salute ma ne può aumentare la durezza e il sapore. 

Se quindi vuoi ulteriormente filtrare l’acqua del tuo rubinetto puoi valutare di utilizzare appositi filtri che il mercato ti offre con un giusto compromesso tra efficienza e prezzo.

Esistono varie tipologie di filtri per l’acqua del rubinetto, più o meno efficienti e con vari costi; Si possono istallare con facilità sul rubinetto o monte dello stesso, inoltre puoi optare per le caraffe filtranti.

Io stesso solo per addolcire il gusto dell’acqua ho installato dei filtri sul rubinetto di casa e eliminato completamente l’utilizzo dell’acqua minerale in bottiglia, risparmiando notevolmente sulle spese e facendo un favore all’ambiente.

L’acqua del rubinetto è sana e controllata per legge. Inizia a risparmiare sull’acqua minerale, bevendo l’acqua del tuo rubinetto e fai anche un favore all’ambiente

Puoi trovare altri spunti di riflessione su questo articolo.

Lascia un commento